Servizi
 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
 
Statistiche
Visite: 239363
 
Accademia

Miastenia Gravis, le esperienze del pranoterapeuta Giacalone

news.pngGli straordinari risultati del trattamento pranoterapico della Miastenia Gravis (MG): l'esperienza pilota del collega Giovanni (Redazione)

DEFINIZIONE
La miastenia è una malattia neuromuscolare caratterizzata da debolezza muscolare variabile e affaticabilità.. La debolezza muscolare è causata da anticorpi circolanti che bloccano i recettori colinergici postsinaptici della giunzione neuromuscolare, inibendo l'effetto stimolante del neurotrasmettitore acetilcolina. L'incidenza della miastenia grave è di 200-400 casi per milione di abitanti. Si stima che in Italia ci siano dai 15.000 ai 20.000 pazienti.
La debolezza muscolare aumenta durante i periodi di attività e migliora dopo un periodo di riposo. Nonostante la miastenia gravis possa interessare ogni muscolo volontario, alcuni muscoli, come quelli che controllano l'occhio e i movimenti delle palpebre, l'espressione facciale, la masticazione, il parlare e la deglutizione sono spesso, anche se non sempre, coinvolti
Una crisi miastenica può portare a una paralisi generalizzata, che può includere anche i muscoli respiratori, e una ventilazione assistita può essere necessaria per mantenere il paziente in vita. Nei pazienti nei quali i muscoli respiratori sono già deboli, le crisi possono essere scatenate da infezioni, febbre, reazioni avverse da farmaci o stress emozionale.
Più del 25% dei pazienti hanno un timoma, un tumore (sia benigno che maligno) del timo. Ci sono varie teorie che spiegano perché il timoma può predisporre alla MG. Si pensa che nel timo avvenga la perdita della tolleranza immunitaria nei confronti del recettore colinergico

La miastenia gravis è presente in tutti i gruppi etnici e nei due sessi. Più frequentemente colpisce giovani donne adulte (sotto i 40) e persone anziane (sopra i 60 anni) di entrambi i sessi, ma può capitare a qualsiasi età. Esistono poi delle sindromi miasteniche iatrogene, legate cioè all'utilizzo di farmaci. La miastenia non è direttamente ereditaria né contagiosa
DIAGNOSI E SINTOMI
L'inizio della malattia può essere rapido e improvviso ed i sintomi spesso non vengono riconosciuti immediatamente; alcuni pazienti ricevono una diagnosi corretta soltanto dopo più di un anno dall'esordio della malattia. In molti casi, il primo sintomo evidenziabile è la debolezza dei muscoli oculomotori, il paziente si lamenta quindi di vederci doppio (diplopia) o ha un abbassamento di una o di entrambe le palpebre (ptosi palpebrale). In altri casi i primi segni possono essere la difficoltà nella deglutizione e la voce nasale che può diventare quasi incomprensibile.
Il grado della debolezza muscolare varia molto tra pazienti diversi, passando da forme localizzate, limitate ai muscoli oculari (miastenia oculare), sino a forme severe o generalizzate nelle quali molti muscoli, a volte inclusi quelli che controllano la respirazione, sono coinvolti.
I sintomi, che variano in tipo e severità, possono includere una ptosi palpebrale, diplopia (vederci doppio), dovuta alla debolezza dei muscoli che controllano i movimenti oculari, instabilità nella stazione eretta, debolezza nelle braccia, nelle mani, nelle dita, nelle gambe e nel collo, cambio dell'espressione facciale, disfagia (difficoltà nella deglutizione), fiato corto, e voce alterata, spesso nasale, (rinolalia), dovuta alla debolezza dei muscoli faringei.
TERAPIA MEDICA
Esiste una terapia sintomatica della miastenia gravis, che consiste nella somministrazione di farmaci anticolinesterasici che migliorano la conduzione dello stimolo a livello della giunzione neuromuscolare: si utilizza quasi unicamente il bromuro di piridostigmina (Mestinon). Esiste poi una terapia causale che mira a limitare l'azione del sistema immunitario, si usano quindi corticosteroidi (soprattutto prednisone, Deltacortene, per via orale), e farmaci immunosoppressori come l'azatioprina La terapia chirurgica consiste nell'asportazione del timo (timectomia) e di un eventuale timoma (tumore del timo

LE ESPERIENZE DI GIACALONE
Giacalone ha trattato oltre 150 casi di MG di cui:
il 10% ad oltre dieci anni dall’insorgenza;
altro 80% oltre i cinque anni dall’insorgenza;
il 10% nello stadio iniziale della malattia.
Nel complesso il 30 % aveva subito timectomia senza miglioramenti apprezzabili se non limitatamente e solo per alcuni, nei due mesi successivi. La maggior parte dei pazienti si era rivelata poco reattiva al trattamento farmacologico che alla lunga aveva prodotto effetti debilitativi, semmai accentuando l’effetto miastenico.
Indipendentemente dalla lunghezza dal periodo di insorgenza (cronicità), dalla ingenza e dell’estensione delle lesioni tutti i casi hanno risposto positivamente al trattamento pranoterapico.
Giacalone segnala che i miglioramenti sono stati a proporzione inversa all’utilizzo dei farmaci: maggiore è l’assunzione farmacologia e minori sono stati i miglioramenti nel periodo di tempo considerato; ciò si è verificato in particolare in caso di assunzione di cortisone
Il trattamento è consistito ponendo le mani a 10-15 cm di distanza dal corpo del paziente in corrispondenza dell’asse talamo-ipofisaria e ipofisi-timo (sterno in caso di timectomia) per un tempo di 5 minuti.
Sin dalla fase iniziale è confermato un netto miglioramento delle condizioni generali, con maggior resistenza allo sforzo. Il tempo di guarigione è raggiunto nel giro di 6 mesi, CON REMISSIONE pressoché totale.

VISSUTO DEL PAZIENTE
Per chi pratica la pranoterapia è risaputo che le sensazioni che il paziente prova durante il trattamento sono le più svariate, dipendono da una serie di variabili e sono per loro natura soggettive. Giacalone ha comunque diviso in tre categorie le reazioni al trattamento:
- all’inizio del trattamento il 40% circa avverte una maggiore tensione muscolare e senso di affaticamento e peggioramento di eventuali segni e disfunzioni (diplopia, blefaroptosi, carente fonazione ecc.). In nessun caso si sono avute difficoltà respiratorie e laddove esse erano presenti prima del trattamento si sono risolte nel corso di esso.
Le reazioni di inizio trattamento sopra descritte si attenuano fino alla scomparsa nel giro di venti minuti circa;
- per un successivo 40% dei casi, l’inizio del trattamento coincide con l’emergere di sensazioni opposte a quelle del gruppo precedente, ossia nessuna di esse e subitaneo e progressivo miglioramento delle condizioni con recupero dei segni e disfunzioni come sopra riportato in fase terminale;
- il restante 20 non percepisce alcuna modifica delle condizioni durante il trattamento, ma ugualmente esse migliorano durante il succedersi delle sedute fino ad un risultato finale del tutto sovrapponibile ai gruppi precedenti.


CONCLUSIONE
Pur non conoscendo dimostrativamente il processo mediante il quale la pranoterapia agisce nella guarigione della MG, è evidente che essa ri-attiva i processi riparativi della placca neuromuscolare e l’omeostasi del sistema immunitario con risultati stabili nel tempo. Il lavoro del collega è stato svolto sotto il controllo clinico del prof. Lojacono.
Pubblicato Venerdi 23 Aprile 2010 - 18:53 (letto 4139 volte)
Comment Commenti (4) Print Stampa

avatarDa: Matthew Data: Giovedi 21 Giugno 2012 - 08:10

their own distinctive style and blue prom dresses form of unique dresses for lace sleeve wedding dress their brides Replica Omega watches . . These dresses are designed to represent eastern women to the greatest extent. If youd like to have a wedding ceremony in the church, it is necessary to get an discount bridesmaid dresses appropriate modest wedding dress.Brides usually have great expectations of bridesmaids, then how to be a great bridesmaid. Give honest suggestions when brides select their unique wedding dresses replica pate-philippe watches . , and offer them do hair and makeup on the wedding day. cheap tag heuer watches online . Decorate the outdoor reception venue in hot weather without complaint, and record gifts at your bridal party. Run out to pick up last minute items matched your custom bridal gowns on the wedding day. Offer your mom special attention at the wedding and give you a shoulder

avatarDa: Matthew Data: Venerdi 29 Giugno 2012 - 07:22

that;s going to take location: 1 for the wedding event and secondly for the winter holydays.There are lots of gorgeous winter themed wedding dress style that 1 can select from, depending on just how much skin is willing to cover.In general, winter brides are selecting a full floor length ball gown wedding dress produced in a much more contemporary style, with ¾ sleeves or illusion sleeves.In the event you really dislike the concept of wearing a sleeved wedding dress, you can attempt some thing much more comfy, like a covering bolero with cap sleeves or maybe a fur coat modern wedding dresses . , a hooded cape replica seiko, lace wrap fake rolex for sale, a shawl or maybe a matching jacket. vintage wedding gowns . Winter will be the finest time of year to wear a innocent stunning white wedding dress.A red winter wedding dress may also make an outstanding option for those who;re preparing a Christmas princess wedding gowns .

avatarDa: Kenneth Data: Martedi 24 Luglio 2012 - 12:38

fake rolex watches for sale fake rolex watches for sale, Isabella, replica rolex 16613

avatarDa: carmine01 Data: Giovedi 22 Novembre 2012 - 10:07

fake watches fake watches



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read IL PRANA NON ESISTE (17/04/2012 - 20:43) letto 1552 volte
Read LA CRONOBIOLOGIA, LA CRONO-FARMACOLOGIA E I TRATTAMENTI PRANICI (11/06/2010 - 12:23) letto 2996 volte
Read Prano-pratica:ottimo rimedio per attenuare ansia e stress (06/05/2010 - 23:07) letto 3041 volte
Read Miastenia Gravis, le esperienze del pranoterapeuta Giacalone (23/04/2010 - 18:53) letto 4139 volte
Read Il fluido magnetico esiste! (ora anche per la scienza) (19/04/2010 - 14:45) letto 3848 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
news.png
 
Calendario
Data: 23/09/2014
Ora: 16:20
« Settembre 2014 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30
 
Login





Non sei ancora registrato?
Registrati ora!
Recupera password
Choose your language:
deutsch english español français italiano português
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 1 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
Freely inspired to Mollio template