pranopratica

Corsi Pranoterapia

Pranopratica o pranoterapia

La pranopratica o pranoterapia. La pranopratica indica una sorta di energia primordiale, il soffio vitale. Inoltre il respiro cosmico che pervade tutto l’universo condiziona in ogni  suo aspetto. L’energia che permea ogni cosa, in realtà determina il movimento, il divenire, il creare, il distruggere. La pranoterapia a dire il vero é la forma di energia insita in ogni cellula che permette di vivere a restare in salute. Difatti viene utilizzata dal pranopratico come strumento per il benessere della persona.

Cosa è la pranopratica?

Deriva dal termine sanscrito “Prana”, che significa energia vitale, una disciplina olistica arrivata in Italia nel 1980. I pionieri Orazio Sanseverino ed il dott. Massimo Inardi medico parapsicologo, ricercatore famosissimo negli anni ’70 per essere stato super campione nel programma “Rischia Tutto”. Il termine significa “utilizzo del Prana”,  un termine sanscrita che deriva da “Pra”(fuori) e “An” (respiro – vita), quindi il suo significato energia vitale, respiro.

Pranopratico

Il pranopratico attraverso apposizione delle mani mira a ristabilire l’equilibrio energetico. Essa si identifica nella tecnica terapeutica che, attraverso l’apposizione delle mani del pranoterapeuta,  permette al cliente di riassestare il meccanismo di accumulazione e di distribuzione in ogni parte del corpo dell’energia vitale. Non basta il semplice possesso del fluido vitale per poter praticarla, sono necessarie l’acquisizione di buon livello di concentrazione e conoscenze tecniche. La pranoterapia non cura, ma si affianca alla terapia farmacologica prescritta dal medico. La pranopratica mira a ristabilire l’equilibrio energetico.

Il pranopratico è un soggetto capace di gestire e donare la sua energia vitale al cliente. Il suo principale compito è quello di influire sullo stato energetico della persona, riportandola in armonia con il ripristino dell’equilibrio. Di fondamentale importanza è anche comprendere su quale piano professionale si pone l’esercizio della pranoterapia. Pranopratica disciplinata ai sensi della Legge 4 del 14 Gennaio 2013.

Presentazione corso professionale:
  • Scuola pranopratica o pranoterapia ammissione al corso : test misurazione potenziale energia delle mani, costo 80,00
  • Corso a numero chiuso : 8 persone. Scuola pranoterapia accreditata
  • Tutor Sebastiano Vasile Mental Coach – pranoterapeuta – pranoterapeuta plantare 338 2365314
  • Materiale didattico : borsa, manuale abc di pranoterapia, mappe pranopratica plantare Metodo Vasile, mappe meridiani, mappa chakra
  • Foto Kirlian polpastrelli delle dita delle mani
  • Attestato rilasciato : iscrizione albo pranoterapeuti di diritto privato con atto notarile
  • Patentino
  • Assicurazione professionale per la durata del corso
  • Durata : 7 mesi una volta al mese la Domenica
  • Mattina : teoria, pomeriggio pratica
  • Pagamento : dilazionato in otto mesi da effettuare con bonifico bancario
  • Obiettivo : apertura studio di pranoterapia professionale
  • Pranoterapia disciplinata ai sensi della legge 4/2013
  • Pranopratica Vasile scuola accreditata
  • Per informazioni contattare il Tutor Vasile 338 2365314.
Albo Pranopratica

 È stato istituito con atto a rogito del Notaio Adriano Fiore di Milano, rep. 50.291/3.070 del 3 aprile 1986 Serie I, pubblicato sul Foglio Annunzi Legali della Provincia di Milano n. 10 del 4 febbraio 1987, l’Albo pranoterapeuti professionale degli operatori delle discipline olistiche, bio-naturali e del benessere.

Non avendo lo Stato italiano regolamentato le discipline per il benessere e bio-naturali, nel 1986 il Consiglio Accademico decise di realizzare un Albo di diritto privato, ora denominato “Albo AMI”: un elenco di coloro che l’A.MI. University riteneva preparati alla professione e, con l’intento di assumere la responsabilità di quanto si affermava, fu deciso che l’iscrizione all’Albo fosse fatta con atto notarile. Successivamente, per rendere tale albo uno strumento legale, nel 1987 il Consiglio Accademico decise di darne pubblica evidenza attraverso la pubblicazione sul “Foglio Annunzi Legali” della Provincia di Milano. L’Albo pranoterapeuti professionale è depositato presso un notaio e viene regolarmente aggiornato.

Chi è il pranopratico?

Pranopratica Vasile: chi è il pranopratico.

Il pranopratico è colui che influisce sullo stato di benessere della persona riportandola in armonia con il ripristino dell’equilibrio energetico. Infatti la concentrazione e deconcentrazione sono importanti durante un trattamento di pranopratica. La temperatura delle mani s’innalza o si abbassa in base al rilassamento dell’operatore. E’ definito “donatore di energia vitale” e quindi lavora lavora con la propria energia sul campo energetico del cliente. Il pranopratico oltre a questo è un soggetto capace di gestire, donare la sua energia al cliente con la semplice apposizione delle mani. Infatti il suo principale compito pure è quello di influire sullo stato di salute della persona, riportandola in armonia con il ripristino dell’equilibrio energetico.