Scuola pranopratica Avellino

pranopratica

Corsi Pranoterapia

Scuola pranopratica Avellino

Scuola professionale di pranopratica è conforme alla norma EN ISO 9001:2015

Scuola pranopratica Avellino . La presentazione scuola  pranopratica Avellino presso Hotel Mercure Leonardo da Vinci a 7 Km aeroporto Fiumicino Domenica 18 Giugno 2023 alle ore 17.00. Per informazioni contattare il Tutor Sebastiano Vasile Tutor dei corsi Mental Coach pranoterapeuta pranoterapeuta plantare. Corso a numero chiuso 8 persone.  Ammissione al corso test misurazione energia vitale delle mani.

Deontologia professionale

Il pranoterapeuta professionista non effettua diagnosi, non prescrive farmici, non sospende terapia farmacologica prescritta dal medico, non visiona radiografie, non prescrive farmaci. L’operatore non cura la malattia, ma effettua trattamenti di ripristino energetico, quindi sulla vitalità del cliente mediante apposizione delle mani e non imposizione delle mani.

Materiale didatico

Materiale didattico rilasciato borsa, manuale di pranoterapia, poster, patentino, assicurazione, attestato con vidimazione notarile, foto Kirlian.

Pranoterapia/pranopratica

Cosa è la pranoterapia o pranopratica? Deriva dal termine sanscrito “Prana”, che significa energia vitale, una disciplina olistica arrivata in Italia nel 1980. I pionieri Orazio Sanseverino ed il dott. Massimo Inardi medico parapsicologo, ricercatore famosissimo negli anni ’70 per essere stato super campione nel programma “Rischia Tutto”. Il termine significa l’utilizzo del “Prana”  un termine sanscrita che deriva da “Pra”(fuori) e “An” (respiro – vita), quindi il suo significato energia vitale, respiro.

La pranopratica 

La pranoterapia o pranopratica mira a ristabilire l’equilibrio energetico. Il pranoterapeuta o pranopratico interviene mediante apposizione delle mani. Essa si identifica nella tecnica terapeutica che, attraverso l’apposizione delle mani del pranoterapeuta, permette al cliente di riassestare il meccanismo di accumulazione e di distribuzione in ogni parte del corpo dell’energia vitale. Non basta il semplice possesso del fluido vitale per poter praticarla, sono necessarie l’acquisizione di buon livello di concentrazione e conoscenze tecniche. La pranoterapia non cura, la cura avviene con la terapia farmacologica prescritta dal medico.

Il pranoterapeuta o pranopraticp è un soggetto capace di gestire, donare la sua energia vitale al cliente, il suo principale compito è quello di influire sullo stato energetico della persona riportandola in armonia con il ripristino dell’equilibrio. Di fondamentale importanza è anche comprendere su quale piano professionale si pone l’esercizio della pranoterapia. Il pranoterapeuta deve interagire con la professione medica rispettando un codice di comportamento, una deontologia professionale.

 

video testimonianze

  • foto Kirlian
  • mappe pranopratica Plantare
  • attestato con iscrizione di diritto privato con atto Notarile
  • mappe meridiani
  • patentino

Per informazioni: Cell.: 338-2365314 – Pranopratica disciplinata Legge 14 Gennaio 2013 n 4

Scuola professionale di pranopratica Vasile certificata

La formazione professionale di Pranopratica SEBASTIANO VASILE opera secondo un Sistema di Gestione per la Qualità che è stato giudicato conforme allaNorma ENISO 9001:2015 per il seguente campo di applicazione: progettazione ed erogazione di corsi di formazione professionale di pranopratica (ex pranoterapia) rivolti in aula ad operatori pranopratici. EA 37

    Apri la chat
    Serve aiuto?
    Ciao, sono Sebastiano! Serve aiuto?